Sci estivo - Dove sciare in estate

In Italia - Archiviata la stagione invernale, comincia quella dello sci estivo, la cui data d'inizio può essere fatta coincidere con l'apertura del Passo dello Stelvio, l'unica località italiana dove si pratica esclusivamente lo sci estivo visto che la strada statale 38 che porta al Passo da Bormio è impraticabile per la neve e perciò chiusa in inverno. Si tratta per la verità dell'ultima realtà italiana dove si può ancora sciare in piena estate, tutte le altre hanno visto accorciarsi sempre più la stagione o non aprire affatto dopo l'inverno. E' il caso della Marmolada, una delle prime a rinnunciare allo sci fuori stagione ma anche altre stazioni come Presena a Valsenales hanno dovuto chiudere agli sciatori nei mesi più caldi, limitandosi ad allungare la stagione in primavera e ad anticiparla in autunno. A Cervinia è possibile sciare in estate solo grazie alle piste svizzere. Dal paese si raggiunge il Plateau Rosà con le tre funivie italiane ma poi si scia esclusivamente con lo skipass internazionale.



LOMBARDIA

Passo dello Stelvio

Sci estivo dal 28 maggio al 1 novembre

Si tratta dell'unica località italiana dove si pratica esclusivamente lo sci estivo visto che la strada statale 38 che porta al Passo da Bormio è impraticabile per la neve e perciò chiusa in inverno. Dal Passo dello Stelvio una funivia e un funifor portano da 2700 ai 3450 metri di Punta degli Spiriti, dove si trova un buon numero di tracciati, circa 20 km, serviti da alcuni skilift con pendii adatti a tutti e particolarmente indicati per chi vuole muovere i primi passi sulla neve. Lo Stelvio dà la possibilità di iniziare a sciare o perfezionare la propria tecnica in preparazione alla stagione invernale.

SCOPRI LA LOCALITÀ
VALLE D'AOSTA

Breuil Cervinia

Si scia dal 25 giugno al 4 settembre

Un'altra meta particolarmente apprezzata per chi ama lo sci estivo èCerviniadove si scia tutti i giorni da giugno a settembre. Sul Plateau Rosà, ci sono 26,5 km di piste e un maxi snowpark: i tracciati sconfinano sul territorio svizzero di Zermatt che offre le piste più alte d'Europa a 3900 metri di quota. Nei mesi più caldi le piste sul versante italiano sono chiuse ma le funivie permettono di raggiungere le piste elvetiche sempre aperte.

SCOPRI LA LOCALITÀ
LOMBARDIA

Ghiacciaio Presena

Si scia sino al 4 giugno 2017

Nel comprensorio dell'Adamello Ski sino al 4 giugno 2017 si scia sul Ghiacciaio del Presenadove un nuovo rifugio straordinariamente panoramico (dalle ampie vetrate si gode di una vista unica sui ghiacciai dell'Adamello) ospita sciatori e turisti a 3000 metri di quota, nella struttura che ospita anche la stazione a monte della cabinovia Paradiso Presena.

SCOPRI LA LOCALITÀ
SVIZZERA

Zermatt

Sci tutto l'anno

In Svizzera, nel cantone del Vallese, si scia a Zermattfino a 3883 metri d’altitudine. I chilometri di piste dedicati agli sciatori e snowboarder sono 21, situati tutti sul versante del ghiacciaio del Theodulo. I freestyler, invece, hanno a disposizione lo Snowpark Zermatt. Una parte del comprensorio estivo è destinata, inoltre, all’allenamento di sci club e squadre. Al ghiacciaio si accede anche da Cervinia dove è possibile pernottare a prezzi più popolari sebbene forse in uno scenario meno suggestivo.

SCOPRI LA LOCALITÀ
SVIZZERA

Saas Fee

Sci in estate dal 16 luglio al 31 ottobre

Non molto lontano dal confine si trova Sass Fee dove si pratica lo sci estivo su un ghiacciaio a 3600 metri su 20 kilometri di piste. La località dispone anche di un attrezzato snowpark.

SCOPRI LA LOCALITÀ
FRANCIA

Les Deux Alpes

Sci estivo dal 18 giugno al 27 agosto

In Francia sci estivo significa Les 2 Alpes. Si tratta forse della meta più gettonata tra gli appassionati delle sciate fuori stagione. Les 2 Alpes è famosa per lo snowpark e per le numerose attività complementari allo sci, oltre che per la vita notturna e i locali. Lo sci estivo a Les 2 Alpes si pratica dalle 7 alle 12.30 tutti i giorni da metà giugno ad agosto, si può sciare su 11 piste (una rossa, 9 blu e una verde) con a disposizione 17 impianti (2 seggiovie, 8 skilift, 2 cabinovie, una teleferica, 2 manovie, una funicolare ed un ascensore).

SCOPRI LA LOCALITÀ
FRANCIA

Tignes

Sci estivo dal 25 giugno al 7 agosto

Tignes offre un buon numero di piste a inizio stagione, con dislivelli di tutto rispetto, anche di 600 metri prima del grande caldo estivo e addirittura una pista nera, sotto la vetta del Grande Motte. La funicolare Grand Motte sale da Tignes Val Claret fino al ghiacciaio della Grande Motte dove vi sono 1 funivia, due seggiovie e altrettanti skilift per lo sci estivo.

 

Discussioni sullo sci estivo nel forum

SCOPRI LA LOCALITÀ
AUSTRIA

Hintertux

Piste di sci aperte 365 giorni all'anno

Offre ben 9 impianti di risalita e 21 piste molti dei quali aperti per 365 giorni all'anno. Lo skipass invernale vale sino al13 maggio 2016 mentre lo skipass estivo è valido dal 14 maggio all'8 ottobre 2016.

SCOPRI LA LOCALITÀ
SCIARE NELL'EMISFERO AUSTRALE
Sciare in estate in America latina e Nuova Zeland

Bariloche (Argentina): il comprensorio sciistico di Cerro Catedral sorge a 19 kilometri dalla città di Bariloche. Questa è la località argentina più attrezzata e rappresenta la storia dello sci in America latina. Con 53 piste per 103 km e 40 impianti di risalita distribuiti su un'area di 600 ettari, non ha nulla da invidiare -- perlomeno come estensione e varietà delle piste - alle più famose e frequentate località sciistiche europee. La maggior parte delle piste è adatta agli sciatori intermedi.

Portillo (Cile): di sicuro è la meta sciistica più famosa dell'emisfero australe, se non altro perchè ha ospitato le Olimpiadi Invernali del 1966. In quell'edizione dei giochi il gardenese Carletto Senoner trionfò in slalom speciale, e in seguito ha battezzato l'albergo di famiglia a Selva Valgardena proprio col nome della località cilena. La stazione sciistica si trova a circa 160 km dalla capitale Santiago, e offre una varietà di servizi e infrastrutture di ottimo livello. Il villaggio si trova a 2800 metri e il punto più alto raggiungibile con gli impianti di risalita è a 3300 m. Tredici impianti di risalita, tra cui cinque seggiovie e i caratteristici skilift a cinque posti (foto) servono piste di ogni livello, tra cui alcune nere molto tecniche e interessanti. Prenotando una delle guide locali sono possibili innumerevoli affascinanti itinerari fuoripista e l'heliski.

Nuova Zelanda: la terra dei kiwi non è solo mare e vela. Le due isole sono infatti prevalentemente montuose (il picco più alto è l'Aoraki-Mount Cook, 3754 metri). Nel selvaggio entroterra si trova quindi un buon numero di località sciistiche. La maggior parte delle stazioni è situata lungo le catene montuose dell'isola meridionale, non sono generalmente molto estese (scordatevi comprensori con 20-30 impianti di risalita!) ma offrono ottime possibilità di fuoripista e buone attività ricettive. Queenstown è la località più famosa ed è circondata da ben sei località sciistiche di medie dimensioni. Tra queste ricordiamo The Remarkables (3 seggiovie e 3 skilift che coprono un dislivello di oltre 1000 metri) e Cornonet Peak (3 seggiovie e 3 skilift per 400 metri di dislivello), più adatta ai principianti e molto ben attrezzata. Sull'isola settentrionale segnaliamo Tuaroa (4 seggiovie e 8 skilift per 800 metri di dislivello), a 6 kilometri dalla città di Ohakune, nota per i divertimenti e la vita notturna.

 

Discussioni sullo sci estivo nel forum

Articoli promozionali

Sci – Il mito St. Moritz

La destinazione degli sport invernali dell'Engadina St. Moritz è senza dubbi... CONTINUA
Incredibile offerta. Stagionale a 205 euro a Saas-Fee!

Fino a 4,545 m d‘altezza, circondato da 18 quattromila, con l‘80% di giornat... CONTINUA
Skipass, il salone della montagna. 27 - 29 ottobre

Per la 24esima edizione di Skipass,Salone del Turismo e degli Sport invernali, s... CONTINUA