Comment

All'inizio di marzo ho fatto 3 giorni : ven,sab,dom ... soleggiatissimi.
Piste. Lato trentino: a Fondo grande e Fondo piccolo sono per lo più rosse non impegnative e non lunghissime; a Costa di Folgaria sono blu. Versante veneto: paesaggio molto più suggestivo, piste più lunghe e larghe.
Per rientrare da Passo Coe a Costa bisogna farsi quasi tutti i comprensori e a fine giornata, se stanchi, è un pò una menata.
Ci torneremo per provare le altre stazioni.
Skipass 35E/g comprensivo di assicurazione.
Scuola di sci. Un collega mi ha suggerito un giro alle scuole di Costa: tutti occupati. Fortuna che davanti all'hotel c'era la scuola "Scie di passione", dove la bella Giorgia con qualche telefonata mi ha trovato ben 2 istruttori. La mattina con Umberto abbiamo lavorato sul cristiania sul versante trentino. Il pomeriggio con Leonardo abbiamo ripreso i rudimenti della conduzione sul versante veneto.
Logistica. Barriera Milano Est-Verona-Rovereto Nord in 2h + 15-20 min di statale rispettando i limiti ovviamente.
Club Hotel Alpino: suggerito dal collega, è in pieno centro paese con posto auto gratuito e SPA. Contrariamente a quanto letto su trip-advisor la nostra camera (203) aveva un piccolo ingresso che le dava ampio respiro ed il bagno con vasca era più grande di quelli con doccia. Anche la colazione non era scarsa come letto: dolce, salato e fettazze di selva nera ritrovate in una pasticceria del corso. Cena curata ma migliorabile
Per la settimana bianca abbiamo già individuato un nuovo hotel, ma se ne parla l'anno prox.
Ciao.

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.