Comment

Agli sciatori esperti le piste di Arabba non necessitano di presentazioni.
Ai normali turisti che percorrono il "Sellaronda", Arabba lascia il ricordo del muro iniziale di Portavescovo, ripido, gobboso e spesso affollato. Quello è solo un assaggio per chi avesse l'intenzione di soffermarsi sulle piste della zona che sono tutte rosse o nere, ripide e poco amichevoli verso i meno esperti. Chi cade sulla Fodoma non rimane dove è caduto, ma scivola a pelle d'orso per tutta la lunghezza. Sul versante a fronte vi è la Burz agonistica, esposta a sud, è un lastrone che dà l'idea di una pista da slalom preparata per le gare mondiali.
Ultimo ma non per ultimo: per Arabba si accede verso la Marmolada... fatelo prima che lo facciano gli altri!

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.