ALPE DEVERO - Stagione a rischio? Si cerca un nuovo gestore

16 Settembre 2016


All'Alpe Devero si cerca un nuovo gestore che possa portare avanti l'attività da cui si è ritirata la famiglia Alberti. La località sciistica ossolana è composta dalla seggiovia biposto Monte Cazzola che l'Unione dei Comuni dell'Alta Ossola ha rilevato dalla Comunità Montana, e da due skilift, di proprietà proprio della famiglia Alberti.

L'Unione dei Comuni ha così indetto un bando per affidare la società a un nuovo gestore che la possa tenere aperta tutti i giorni dall'8 dicembre fino a Pasqua. Il tutto a patto che ci sia neve, visto che la piccola località sciistica non è dotata di impianti per l'innevamento programmato. 

Il canone annuale da pagare sarà simbolico - 1000 euro - a patto che gli impianti siano in funzione e che sia previsto uno skipass scontato del 50% per  i residenti di Baceno e Crodo, la durata del contratto sarà di soli due anni. I tempi però sono stretti...

 

di Andrea Greco
16 Settembre 2016

Località di cui si parla nell’articolo:

Alpe Devero

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.