VAL DI SOLE - Dal 2 dicembre impianti aperti da Folgarida all'Adamello

28 Novembre 2017


Un brindisi a 3.000 metri, sul ghiacciaio Presena, il 26 novembre, ha inaugurato la stagione invernale della Val di Sole, che propone tre diverse Ski-area – Pontedilegno-Tonale (Adamello Ski), Folgarida-Marilleva e Pejo 3000 – pronte ad aprire dal prossimo weekend (dal 2 dicembre) impianti e piste per gli appassionati delle discese.

Ampia e diversificata l’offerta della Val di Sole, che quest’anno conta di raccogliere i risultati del forte investimento operato sugli impianti di innevamento programmato, in particolare in Adamello Ski e a Pejo, dove viene garantito anche il perfetto innevamento fino a 3000 metri in Valle della Mite. A Pejo, nel corso dell’inverno anche ultimate in località Beverina, nei pressi della veloce seggiovia Saroden, due nuove e complete aree di grande divertimento per i free rider. E dal 10 al 13 gennaio saranno ospitati i prestigiosi Campionati Italiani di sci della Protezione Civile.

Adamello Ski  sul Tonale si scia già dal 26 novembre, mentre il Presena ha aperto ancora prima. E per guardare avanti già si pensa a un nuovo investimento da 4 milioni di euro per la realizzazione entro l’inverno 2018-2019 di un bacino da 120 mila metri cubi di acqua in località Valbiolo, così da potenziare il già attrezzato sistema di innevamento programmato,

Novità anche a Folgarida-Marilleva, collegata alla Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, la più grande del Trentino con ben 150 km di piste. Sabato 2 dicembre entrerà in funzione la nuova seggiovia Malghette, moderna quadriposto ad agganciamento automatico con design innovativo e in grado di portare in 4 minuti al Monte Vigo, a quota 2.179 m di fronte al fantastico scenario dello Dolomiti di Brenta. Da scoprire anche la rinnovata pista rossa Malghette, completamente ristrutturata e di collegamento “sci ai piedi” con il comprensorio di Madonna di Campiglio e Pinzolo.

Insomma, è tutto pronto. Allacciate gli scarponi e via…

di A. C.
28 Novembre 2017

Località di cui si parla nell’articolo:

FolgaridaMarillevaPejoPasso del TonaleGhiacciaio Presena

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.