STELVIO - Neve programmata in agosto grazie a Snow4ever

16 Agosto 2018

© Fotografia - Snow4ever al Passo dello stelvio


Neve artificiale anche in agosto al Passo dello Stelvio, il ghicciaio al confine tra Alto Adige e Lombardia noto per la pratica dello sci estivo.

Da luglio la Sifas ha prodotto 300 metri cubi di neve a settimana, nonostante temperature di giorno anche ampiamente al di sopra dello zero. Il segreto dell’innevamento estivo si chiama Snow4ever ed è stato sviluppato dalla start up NeveXN di Polo Meccatronica insieme a Demaclenko, azienda del gruppo Leitner che realizza sistemi per l’innevamento programmato.

Il sistema permette di produrre cristalli di neve di ottima qualità anche in condizioni estreme, abbondantemente sopra lo zero, sfruttando i principi della termodinamica. Il sistema è stato già adottato in Nuova Zelanda e allo Stelvio ha permesso di innevare il collegamento tra l’arrivo della funivia e l’inizio dello skilift. La neve viene prodotta indipendentemente dalla temperatura esterna e senza l’uso di additivi chimici. Io tutto è gestibile in remoto e integrabile con i normali sistemi di innevamento.

NeveXN fa parte di Polo Meccatronica, l’incubatore hi-tech di Trentino Sviluppo. Demaclenko, parte del gruppo Leitner, è invece uno dei leader mondiali del settore innevamento programmato.

di Redazione DoveSciare.it
16 Agosto 2018



Località di cui si parla nell’articolo:

Passo dello Stelvio

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento