MONTE CAVALLO - Nuovo telemix e nuova pista di rientro a Vipiteno per l'inverno

12 Settembre 2018

 

VIPITENO. Dopo 30 anni di attività, la seggiovia a 3 posti Panorama verrà sostituita da un nuovo telemix, ovvero un impianto dotato sia di cabine che di seggiolini. L'altra grande novità riguarderà invece la realizzazione della pista di rientro sino a Vipiteno, rendendo non più necessaria la discesa in telecabina. Al finanziamento ha partecipato anche la provincia autonoma che ha coperto il 75% dei costi del nuovo impianto. Ma andiamo con ordine.

Telemix Panorama

Il sistema telemix è una combinazione di veicoli diversi in un unico sistema, una seggiovia e una cabinovia insieme. In questo modo gli utenti, dalla stazione di valle, possono scegliere un imbarco diverso a seconda del mezzo di trasporto (seggiolini o cabine) che preferiscono. L'impianto è dotato del sistema LEITNER DirectDrive che funziona con meno componenti meccaniche rispetto ai sistemi standard ed offre una maggiore silenziosità

Lo stile dell’ovovia è stato progettato da un ufficio di design italiano, è moderno e spazioso con ampie finestre panoramiche. La seggiovia invece offrirà sedile con appoggio per i piedi e la barra di chiusura con bloccaggio manuale e copertura di protezione dalle intemperie.

Dati tecnici TMX 6-8 Panorama

Inclinazione/lunghezza    823 m
Dislivello    275 m
Portata    2.400 p/h (iniziali 1.800 p/h)
Numero di sedili    35
Numero di cabine    11
Numero di supporti    9

 

Nuova pista di rientro

Sino alla scorsa stagione invernale, dopo una bella giornata sulla neve era poi necessario togliersi gli sci e scendere a valle in telecabina. Da dicembre invece sarà possibile scendere sino a Vipiteno partendo dalla vetta a quasi 2.200 m e si arriva direttamente nella zona pedonale di Vipiteno dopo 2,7 km di pista. Questa è l’ultima novità della zona sciistica che così raggiunge i 20 chilometri di piste.

di Andrea Greco
12 Settembre 2018



Località di cui si parla nell’articolo:

Monte Cavallo Vipiteno

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento