ASIAGO - Riapre Le Melette con una nuova seggiovia

24 Ottobre 2018


La prossima sarà una stagione molto importante per il comprensorio sciistico di Asiago, si tornerà infatti a sciare nella ski area Le Melette.

Dopo due anni di chiusura la stazione sciistica Le Melette riparte infatti grazie a una nuovissima seggiovia, veloce e modernissima che permetterà agli sciatori di tornare a godere di una delle zone sciistiche migliori di Asiago.

La nuova seggiovia, una esaposto ad ammorsamento automatico, entrerà in funzione a Natale e porterà alla cima delle Melette mentre un’altra seggiovia, quadriposto a morse fisse e tappeto d’imbarco, porterà gli sciatori in cima all’Ongara.

Altra novità è il ponte che collegherà la pista che scende dall’Ongara e quella principale delle Melette collegando di fatto sci ai piedi i due versanti. In tutto il comprensorio offrirà  25 km di piste, facilmente raggiungibili e accessibili grazie a un nuovo parcheggio. Il progetto di rinnovamento è costato 10 milioni di euro (9 a carico del Comune di Asiago, che ha usufruito di 8 milioni di contributo fondi ODI) e 1 milione a carico del Comune di Gallio.

“Quest’opera è di fondamentale importanza per lo sviluppo turistico, economico e sociale di Asiago e dell’Altopiano - ha spiegato Roberto Rigoni Stern, sindaco di Asiago -Attraverso il rilancio delle Melette puntiamo a migliorare gli standard qualitativi della nostra offerta invernale ed estiva e a ridare lustro a un comprensorio amato e frequentato da generazioni di famiglie. I benefici di questo importante investimento avranno un positivo impatto sull’indotto di tutto il territorio”.

di Redazione DoveSciare.it
24 Ottobre 2018

Località di cui si parla nell’articolo:

Melette 2000 - Valbella - AsiagoAltopiano di Asiago

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.