VALLE D'AOSTA - Fatturato sci da record anche con poca neve

28 Marzo 2019

© Fotografia - Skyway Monte Bianco


Non sarà certo stata una stagione particolarmente fortunata per quanto riguarda le precipitazioni nevose quella che si sta chiudendo in Valle d'Aosta ma i risultati sono ampiamente positivi. 

Sono infatti segnalati come in crescita i fatturati delle maggiori stazioni sciistiche della Vallée. Da Cervinia con le sue nevi perenni alla glamour Courmayeur fino a Pila, la più facilmente accessibile grazie alla cabinovia che sale direttamente da Aosta. 

Il dato complessivo diffuso da Ansa parla infatti di 78,1 milioni di euro di fatturato, un dato che segna un aumento del 15% rispetto alla scorsa stagione e del 6% se si paragona alla stagione fino ad oggi migliore, ovvero la 2016-2017. Aumentano anche le presenze dell'8% arrivando a superare i 2,5 milioni.

Lo sci è un settore trainante della Regione valdostana e gli investimenti premiano, il più importante degli ultimi anni Skyway del Monte Bianco, per esempio ha visto una crescita del 35% nelle entrate. 

Le stazioni più virtuose? Cervinia e La Thuile con una crescita del 20%. 

di Redazione DoveSciare.it
28 Marzo 2019

Località di cui si parla nell’articolo:

Breuil CerviniaMonterosa SkiLa ThuilePilaCourmayeur

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.