3 CIME DOLOMITI - L'Hotel Bad Moos compie 50 anni

06 Aprile 2021


Era il 1971 quando, in Val Fiscalina, Erwin Lanzinger apriva il Bad Moos - Dolomites Spa Resort. In questi anni, grazie ai continui investimenti, l'albergo è sempre un punto di riferimento per chi vuole chi vuole trascorrere una vacanza in Alta Pustieria, al cospetto della Dolomiti di Sesto.

Già nel 1765 nascevano i  Bagni di Moso grazie alle sorgenti ai piedi delle montagne note già dal XVII secolo. Per sfruttare le acque ricche di zolfo, fluoro, magnesio, calcio... furono costruiti in varie epoche stabilimenti balneari la cui tradizione è portata oggi avanti dal Bad Moos.

La Spa Termesana basata sull'acqua solfata, è il punto di forza dell'hotel che offre ogni tipo di trattamento wellness accompagnato alla possibilità di praticare varie attività sportive in ogni stagione e a un'alimentazione calibrata. La spa offre 2500 metri quadrati dedicati al benessere dove potrete trovare piscina, idromassaggio, bagno turco, sauna finlandese, vasca Kneipp, grotta di zolfo, area fitness e varie aree relax.

BAd Moos

Il tutto a due passi dagli impianti di risalita della Croda Rossa, nel cuore del comprensorio sciistico 3 Cime Dolomiti in inverno e al centro di vari itinerari da percorrere a piede e in mountain bike in estate.

La stagione estiva 2021 del Bad Moos inizierà il 4 giugno con 20 nuove suite realizzate con l'ultimo restyling. E visto il periodo, in cui domina ancora l'incertezza, il Bad Moos ha messo in atto nuove policy estremamente flessibili che permettono la cancellazione gratuita fino a 3 giorni prima dell'arrivo previsto.

 

 

 

di Redazione DoveSciare.it
06 Aprile 2021

Località di cui si parla nell’articolo:

Tre Cime DolomitiCroda Rossa - Sesto - Moso

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.