FOLGARIA - L'Alpe Cimbra FIS Children Cup è il nuovo Trofeo Topolino

24 Gennaio 2017


Vi avevamo parlato della "scomparsa" del Trofeo Topolino, storica manifestazione di sci giovanile. Ebbene, lo spirito della manifestazione che tanto bene ha fatto allo sci rivive, sempre a Folgaria, nella Alpe Cimbra Fis Children Cup, la massima competizione mondiale riservata alle giovani leve dello sci alpino, che da sette anni si disputa sulle piste dell'Alpe Cimbra.

L'appuntamento è dal 6 all'11 marzo con atleti provenienti da 40 nazioni per l'evento più importante della stagione per gli aspiranti campioni, infatti dal "fu" Topolino sono passati nomi che hanno fatto la storia dello sci come Thöni, Gros, Stenmark, Tomba, Zurbriggen, Compagnoni, Girardelli, Kjus, Vonn, Hirscher, Maze, Innerhofer e Paris, più recentemente Kristoffersen, che nel 2009 conquistò un doppio oro in slalom e in gigante, così come Mikaela Shiffrin l'anno successivo.

«Rispetto al passato – spiega il presidente del comitato organizzatore, Fabrizio Gennari – varia solo la denominazione, ma non il format, che rimane identico e prevede le selezioni della squadra italiana, con le relative graduatorie regionali di qualificazione inserite nei calendari e le finali internazionali. La perdita della partnership con la Disney non è stata una novità positiva, ma siamo ripartiti con tanto entusiasmo, con maggiore libertà di azione e con ambiziosi progetti per il futuro».

«Il nuovo nome permette all'evento di legarsi ancora di più al Trentino e all'Alpe Cimbra, mantenendone inalterato il prestigio -ha commentato il presidente dell’Apt Alpe Cimbra Michael Rech - Come comitato organizzazione, stiamo cercando di arricchire il programma degli eventi che ruotano intorno alla competizione sulla neve, cercando di coinvolgere ancora di più atleti, pubblico e ospiti, attraverso momenti di aggregazione. Inizia per noi una nuova avventura, supportata dalle imprese e delle strutture ricettive locali che ci sono a fianco, consapevoli del fatto che questa manifestazione, oltre a portare l'entusiasmo dei giovani atleti, garantisce visibilità e genera indotto sul territorio. Ci permette di essere un punto di riferimento per le famiglie e per il mondo dello sci giovanile, ma non solo, tant'è che lo scorso anno Folgaria ha ospitato anche una tappa di Coppa Europa».

di Andrea Greco
24 Gennaio 2017

Località di cui si parla nell’articolo:

Folgaria

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.