CREVACOL - Sci e folklore con il carnevale della Couba Freida

29 Gennaio 2016


La Valle del Gran San Bernardo, ovvero la "Coumba freida", con la località sciistica di Crévacol, ospita dalla fine di gennaio al 9 febbraio il carnevale più originale di tutta la regione Valle d'Aosta. Le tipiche “Landzette”, ovvero maschere tipiche della zona, ballano e cantano andando di casa in casa. Gli sfarzosi abiti delle maschere, ornati da paillettes (fino a 30.000 per costume) e da specchi hanno il compito di riflettere la luce e allontanare così gli spiriti maligni. Una tradizione che è viva in tutti i paesi della zona e la cui prima documentazione risale al 1467. Insomma, l'ideale per passare qualche giorno al contatto col folklore locale e - ovviamente - sciando nel piccolo comprensorio di Crévacol che sovrasta il villaggio di Saint-Rhémy-en-Bosses. Si tratta di un comprensorio a misura di famiglia che si sviluppa da 1640 a 2450 metri di altitudine, con un buon numero di piste e un parco giochi sulla neve di 5 ettari per i più piccoli a Flassin. Qui ci si diverte anche con lo slittino lungo una pista ora aperta al pubblico e che fino a ieri era riservata agli allenamenti di questa specialità degli sport invernali.

di Andrea Greco
29 Gennaio 2016

Località di cui si parla nell’articolo:

Crevacol

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.