Tulot - Pista DoloMitica di Pinzolo

Come arrivare

A nord di Pinzolo, in località Tulot a Carisolo, si trova la stazione di arroccamento della cabinovia a 8 posti Tulot che in 6' 50'', alla velocità di 6m/s conduce a Malga Cioca a 1733 m da dove parte la pista Tulot. Attraverso la pista Tulot è possibile il rientro alla macchina sci ai piedi. In località Tulot c'è un ampio parcheggio e alcuni servizi per gli sciatori, un bar après ski e un noleggio di attrezzatura sportiva.

Descrizione

Il Doss del Sabion in Val Rendena è una montagna di 2100 m che ha una posizione centrale tra il Gruppo Adamello – Presanella ed il Gruppo delle Dolomiti di Brenta. Sulle pendici del Doss del Sabion si sviluppa la skiarea di Pinzolo di cui fiore all'occhiello è la pista Tulot. E' una bella nera di 2543 metri di lunghezza con un dislivello di 881 m, una pendenza massima del 64% e una inclinazione media del 35%. Un bel salto quindi in poco meno di 3 km! Per le difficoltà tecniche e il dislivello è tra le piste più appassionanti non solo del Trentino, ma dell'intero arco alpino. Per non parlare poi dello splendido panorama sulle vicinissime pareti del Brenta, dell'Adamello e della Presanella. E' una pista recente: risale al dicembre 2010 l'inaugurazione ufficiale della telecabina e della pista Tulot.

La pista Tulot (n.100) inizia presso la Malga Cioca a 1733 metri e scende ripida snodandosi tutta nel bosco con una larghezza media di ben 52,7 metri. Come si può notare dalla foto sopra potenti cannoni la innevano, altrimenti la bassa quota tenderebbe a farsi sentire soprattutto nell’ultimo tratto e nella seconda parte della stagione. E' una pista davvero tosta: una serie di muri inattesi, vari cambi di direzione impegnano lo sciatore fino a valle. Attenti a metà percorso, c'è un grosso curvone e la pendenza è più forte. Poco più sotto s'incontra la confluenza con la 117 (Dolomitica Tour), la pista si fa più facile. Dopo l'ultimo muro ci attende lo spiazzo vicino alla stazione a valle della cabinovia Tulot - Malga Cioca.

Gli sciatori più incalliti possono salire da Pinzolo con la cabinovia Pra' Rodont sino a 1504 m e poi con la seggiovia quadriposto Doss del Sabion raggiungere la sommità del Doss del Sabion a 2100 m. Da qui partono le vecchie piste che immettendosi a Malga Cioca nel tracciato della Tulot formano la DoloMitica Star: una lunghezza di quasi 4 Km, 3455 m per la precisione, un dislivello di 1248 m con una pendenza media del 36% ed una pendenza massima del 70%. Il suo nome le rende proprio onore!

Lo sciatore che non si accontenta e vuole variare ha anche un'altra alternativa più facile: salire come già accennato da Pinzolo a Doss del Sabion a 2100 m, scendere in picchiata sui bei curvoni sino a Pra' Rodont (è il tracciato della pista rossa Rododendro). Poi la pista attraversa il crinale e confluisce nell'ultimo tratto della pista Tulot arrivando a valle. Ha percorso in tal modo la DoloMitica Tour: 5750 m di lunghezza con un dislivello di 1248 m. Questa è una variante più lenta, con una pendenza media del 22

Informazioni

Località: Pinzolo
Skirama Dolomiti Adamello Brenta
Quota di arrivo: 852 m
Quota di partenza: 1733 m
Dislivello: 881 m
Lunghezza: 2543 m
Livello: Difficili
Innevamento artificiale:

Articoli promozionali

Goldwin Collezione SCI 2019/20 Amore fino al più piccolo dettaglio

Spirito giapponese di innovazione, smart design e sobria eleganza: questo è il ... CONTINUA
Skipass, la Montagna Bianca in scena a Modena

Il Salone del Turismo e degli Sport invernali più longevo d’Italia torna a Mo... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Video

Cartina

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.