CS | Calabria

Lorica


Voto medio: 3.1 (104 voti)  

Denominata la “perla della Sila”, Lorica si affaccia sul lago artificiale Arvo, sulle cui sponde si sviluppano fitti lariceti che rendono particolarmente “nordica” l’atmosfera di questo angolo della Sila. Dalle cime lo sguardo spazia sull'Altopiano della Sila sino ai due mari, lo Jonio e il Tirreno, che circondano la Calabria, e in fondo la costa siciliana.

Due nuovi impianti di risalita: uno, il principale, quello di Botte Donato a mt.1928 con cabinovia a 8 posti e l’altro da Cavaliere a Marinella di Coppo con una seggiovia quadriposto.

Sono tante le iniziative in cantiere: la revisione delle sciovie esistenti nella Valle dell’Inferno e la realizzazione di un impianto di innevamento programmato a servizio dell’intero dominio sciabile, che consentirà di allungare la stagione sciistica da novembre ad aprile, una serie di skilift totalmente rinnovati per servire le nuove piste in preparazione; i bambini potranno divertirsi all’interno di un parco tematico totalmente a loro dedic...

Denominata la “perla della Sila”, Lorica si affaccia sul lago artificiale Arvo, sulle cui sponde si sviluppano fitti lariceti che rendono particolarmente “nordica” l’atmosfera di questo angolo della Sila. Dalle cime lo sguardo spazia sull'Altopiano della Sila sino ai due mari, lo Jonio e il Tirreno, che circondano la Calabria, e in fondo la costa siciliana.

Due nuovi impianti di risalita: uno, il principale, quello di Botte Donato a mt.1928 con cabinovia a 8 posti e l’altro da Cavaliere a Marinella di Coppo con una seggiovia quadriposto.

Sono tante le iniziative in cantiere: la revisione delle sciovie esistenti nella Valle dell’Inferno e la realizzazione di un impianto di innevamento programmato a servizio dell’intero dominio sciabile, che consentirà di allungare la stagione sciistica da novembre ad aprile, una serie di skilift totalmente rinnovati per servire le nuove piste in preparazione; i bambini potranno divertirsi all’interno di un parco tematico totalmente a loro dedicato; si prevedono nuove e rinnovate strutture per l’accoglienza e la ristorazione, spazi dedicati per le scuole scii, aree riservate al noleggio delle attrezzature ed alle attività commerciali, servizi turistici e ampi parcheggi attrezzati.

Il progetto per il rilancio della “perla della Sila” potrà contare su 9 piste, che andranno a coprire un percorso complessivo di circa 20 km per quello alpino e 40 per quello di fondo.

Per ora una pista blu per lo sci alpino, lunga 3300 m scende da 1877 m a 1405 metri. Una rossa si estende per 1000 m. Nell'adiacente Valleinferno due rosse partono da 1665 m e arrivano a 1877 m a Cadicola di Coppa. Nel campo scuola i principianti  e i piccoli possono risalire la pista facile con un tapis roulant coperto. Un bob su rotaie funziona tutto l'anno, è posizionato adiacente al campo scuola. Dalla stagione sciistica 2019 è stato introdotto lo skipass integrato per le 2 località di Lorica e Camigliatello.

Al momento i km sciabili sono 6. I km totali sarebbero 12, ma molte sono vecchie piste in disuso (6 km di piste blu: - 3 km “Rientro”; 1 km “Boschetto”; 2 km “Rientro collaterale”.  4 km di piste rosse: - 1 km Valle Inferno1; 1,2 km Valle Inferno2; 1,2 km Cavaliere; 0,5 km corridoi che connettono il tracciato della “Rientro”.  2 km di piste nere: - 1 km + 1 km Valle del Cavaliere.

Al passo di Carlomagno, a metà strada tra Lorica e Silvana Mansio si trovano invece 3 anelli rispettivamente di 3-5-7 km per lo sci di fondo. Da Lorica a Monte Scuro, sul versante di Camigliatello la pista da fondo segue il tracciato della panoramica Strada delle Vette che collega le più alte cime della Sila: il Monte Scuro(1630 m), il Monte Curcio(1768 m ) e il Monte Botte Donato(1928 m). Il tracciato con differenti difficoltà si inoltra sulla neve tra pinete e faggete con vista sui laghi Cecita e Arvo. 

Tra le altre opportunità di Lorica segnaliamo la pista da bob artificiale lunga 1000 m e la pesca sportiva della trota nei laghetti artificiali.

Il territorio del complesso turistico di Lorica ricade in tre comuni diversi della provincia di Cosenza: San Giovanni in Fiore, Pedace e Serra Pedace.

continua a leggere

4 impianti

0 funivie
1 seggiovie
1 skilift
1 cabinovie
0 funicolari
1 tapis roulant

1877

1405

Intero Giornaliero
30.00€

Dettagli

Ultimo aggiornamento

Impianti aperti
NP su NP
Piste aperte
NPkm su NP
Neve
Min: NPcm
Max: NPcm

Dettagli

Piste facili: 1 piste - 3 km
Piste medie: 3 piste - 3 km
Piste difficili: 0 piste - 0 km
Sciatori principianti: 46%
Sciatori intermedi: 30%
Sciatori esperti: 24%

 Sciatori principianti
 Sciatori intermedi
 Sciatori esperti
ven poco nuvoloso 6-18
sab nubi sparse 5-19
dom pioggia debole 10-15
lun pioggia e schiarite 10-16
mar pioggia e schiarite 7-13
mer sereno 6-18
gio sereno 5-18
Dettagli

Prenotazioni Lorica

Booking.com

LORICA
Webcam

Foto di Lorica

Fotogallery Lorica

Video di Lorica

Video di Lorica

Comments

Comment

Posto stupendo...forse il più bello in Calabria...
peccato che sia lasciato un po in balia di se stesso...
Invece di apportare miglioramenti nei posti "giusti" la politica cerca di investire dove vuole lei!!!
E' un vero paradiso!Qui si potrebbe sciare fino ai primi di MAGGIO!!!tutto questo perchè Monte Botte Donato è un mondo a se.
Investite su Lorica ,ha un grande potenziale, rinnovete gli impianti di risalita, ormai obsoleti, mettete in pratica i progetti di riammodernamento,che sono già stati presentati!!
Investiamo in strutture di accoglienza,hotel ,ristoranti,negozi e facciamo della nostra SILA la perla della Calabria.
I posti e le potenzialità ci sono,sponsorizziamo il turismo invernale e abbracciamo il progresso!
Saluti da una sciatrice "sognatrice"
Baci dalla Calabria Michela

Comment

il rinnovo degli impianti nel breve periodo è sicuramente auspicabile ma andiamoci piano con hotel ,ristoranti e negozi altrimenti la Sila non sarà più una perla .. l' urbanizzazione in luoghi come questo nonè progresso anzi è devastazione, per averne conferma è sufficiente andare in certe località delle Alpi ..

Comment

...no, a quanto pare questo posto dopo tanti anni in balia del declino, per la stagione entrante e chissà per quante altre ancora, rimarrà chiuso in quanto impianti oramai obsoleti con ogni tipo di proroga alle licenze scaduta...e nonostante lo stanziamento da parte del CIPE di svariati milioni di euro proprio per i lavori di ammodernamento della stazione!!! La politica, nient'altro che una macchina BUROCRATICA fatta da uomini impreparati ed inadeguati si farà sfuggire l'ennesima occasione. Spero di essere smentito.

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Discussioni su Lorica