Sci per Principianti

Chi muove i primi passi sugli sci ha bisogno di un attrezzo che sia innanzitutto facile e sicuro. Solitamente, per le prime prove ci si affida a un noleggio per poi, dopo aver capito che lo sci è uno sport meraviglioso e che senza dubbio diventerà una costante nei weekend invernali, ci si può dedicare all'acquisto del primo paio di sci. 

L'essenziale è quello di non farsi prendere la mano puntando agli sci più pubblicizzati e che si vedono nelle gare in tv. Si rischierebbe di avere ai piedi un attrezzo che non si è capace di gestire e che vi farebbe fare molta più fatica del necessario. E' bene in ogni caso rivolgersi a un buon negoziante che abbia personale qualificato, spiegargli il livello raggiunto e farsi consigliare una attrezzo adatto a voi. La scelta dello sci giusto per il livello e per le condizioni di neve che si incontreranno è decisivo per rendere una giornata sulla neve divertente anziché un inutile calvario. 

Gli sci per principianti devono essere generalmente alti una decina di centimetri (anche di più) meno della vostra altezza, devono essere morbidi e con sciancrature che permettano di approcciare alle prime curve post spazzaneve in sicurezza. In ogni caso, fino a che non si è raggiunto un livello minimo di sicurezza e capacità in pista, può essere consigliabile noleggiare gli sci di volta in volta: se vi impegnate e migliorate velocemente uno sci entry level potrà diventare in fretta non più adatto alla vostra sciata.