Sciare in città part II: Bolzano


Soggiornare in una grande città, per andare a sciare in montagna: è un’idea. Certo, stare in un albergo di Torino per trasferirsi a Bardonecchia in treno ogni giorno, si potrebbe ben fare, vista la rapidità dei collegamenti, ma  forse sarebbe un po’ bizzarro. Ma perché non provarci? Oppure, si potrebbe stare a Trento, città sicuramente più a misura d’uomo, per recarsi sulle piste del Bondone, che storicamente è la montagna di casa.  Suggestivo: anche per riscoprire una gloriosa stazione sciistica da associare ai primordi del boom turistico del Trentino, peccato solo che la strada sia assai tortuosa e le piste, pur valide e in rilancio, non siano tantissime. Torino e Trento sono entrambe città dalla grande tradizione alpina, ma la vera grande città dello sci, in Italia, è un’altra: Bolzano. Qui si potrebbe veramente trascorrere un piacevolissimo city break, o un’intera settimana, in abbinamento alle attività sulla neve, davvero a portata di mano. Piazza Walther, i Portici con i negozi tipici o ricercati, i musei, i tanti ristoranti per la sera, perfino una insospettabile movida serale in birrerie e locali di ultima generazione. E’ una città con qualità della vita altissima, dove lo sport e la vita all’aria aperta recita un ruolo importante nella comunità, una città ricca di intriganti contrasti e come noto punto d’incontro di due culture…  D’inverno (periodo dei Mercatini a parte) si può soggiornare in alberghi di categoria superiore a prezzi di bassa stagione, come lo storico Laurin o il Greif. La città, poi, è al centro di un formidabile reticolo di stazioni sciistiche, raggiungibili anche con i mezzi pubblici, magari usufruendo della Mobilcard, che a prezzo irrisorio permette libera circolazione su treni e autobus e ingresso a diversi musei e attrazioni di tutto l’Alto Adige. Ma dove sciare entro mezzora da Bolzano? La montagna dei bolzanini a dire il vero è sempre stata il Renon, straordinario altopiano con vista sulle Dolomiti, ma più per le villeggiature estive che per l’inverno: la piccola stazione sciistica del Corno del Renon è relativamente scomoda da raggiungere, ma è comunque da tenere presente. Attualmente, invece, le località sciistiche sentite come proprie dai residenti di Bolzano sono 2, o meglio, 3: a 20-25’ minuti Obereggen, collegata con Pampeago e Predazzo nell’ambito dello Ski Center Latemar, che non ha bisogno di presentazioni; a 25-30’ Nova-Levante Carezza, che ultimamente ha radicalmente cambiato faccia con una serie di nuovi impianti e il rientro di Nova Levante paese nel carosello; e terza, se vogliamo, anche il gioiellino di San Martino / Reinswald in val Sarentino, che a onor del vero richiede quasi 40’ di viaggio, ma merita assolutamente per la visione del mare di cime innevate dei Monti Sarentini, per l’autenticità fieramente tirolese della valle e non ultimo la qualità delle piste (14 km), che toccano 2450 metri, con dislivello sciabile continuo di quasi 1000 metri. Obereggen è molto amata dai bolzanini (anche giovani) anche per il clima di festa e di divertimento (sia durante lo sci, che après ski), la dinamicità (eventi coinvolgenti e anche agonistici di alto livello come la Coppa Europa), la qualità delle baite (Mayrl Alm, Ganischger Alm, Epircher Laner, Gardonè...), alcune davvero gourmet, altre veri e propri punti di ritrovo in quota a suon di musica. Inoltre Obereggen è sempre stata il vero laboratorio tecnico dell’industria dello sci – prima a utilizzare regolarmente i cannoni da neve fin dal 1982, prima a installare una seggiovia quadriposto ad agganciamento automatico nel 1985 (la Absam-Maierl, dal 2006 a 6 posti; per inciso uno degli impianti con maggior passaggio in tutta Italia).

Qui la vicinanza alla città rende poi l’opportunità dello sci in notturna un grande successo, con tanta gente e baite aperte ben 3 sere: martedì, giovedì e venerdì dalle 19 alle 22 (dopo drink e musica ala base delle piste nel famoso aprés ski Tipi, che è una tenda indiana!), mentre ogni lunedì sera c’è uno spettacolare night show sulla neve, con evoluzioni di gatti delle nevi, maestri di sci e freestyler.

Info:

www.obereggen.com

www.bolzanodintorni.info



Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.